22 gennaio 2017

Crostata al gianduia


Cucina Internazionale:          Italia 


Ingredienti: x 6 persone 

per la base di pasta frolla: 
farina bianca, 250 gr.
burro, 150 gr. 
zucchero, 100 gr.
tuorli, 2
vanillina,
sale,
burro e farina per lo stampo,
legumi secchi per la cottura in bianco,
per farcire e guarnire: 
panna fresca, 300 gr.
zucchero semolato, 125 gr.
cioccolato gianduia, 100 gr.
tuorli, 4
croccante di nocciola, 


Procedimento:

Preparate la base di frolla il giorno prima. 
Lavorate il burro ammorbidito con la farina. 
Strofinate gli ingredienti tra le mani. 
Avrete così un mucchio di briciolame. 
Amalgamate rapidamente con i tuorli, lo zucchero, una bustina di vanillina e un pizzichino di sale
. Lasciate riposare la pasta in frigorifero per 30 min. 
Levatela e spianatela a 3 mm. di spessore. 
Foderate uno stampo rettangolare (da plum-cake), già imburrato e infarinato. 
Sistemateci i legumi secchi (ceci o fagioli) che impediranno alla pasta di gonfiarsi in cottura. 
Infornate a 180°C per 25 min. circa. 
Estraete dal forno. 
Levate i legumi. 
Sformate la base (cotta in bianco). 
Fate raffreddare. 
Per la farcia: 
Sistemate i tuorli con il cioccolato sminuzzato in una bacinella immersa a bagnomaria caldo. (Con fiamma moderata). 
Inumidite in un tegame lo zucchero con un cucchiaio d'acqua. 
Cuocetelo fino a 110°C. 
Versatelo a filo sui tuorli. 
Amalgamate il tutto con la frusta, finché il cioccolato si sarà sciolto. 
Levate dal bagnomaria e continuate a montare il composto fino a quando sarà freddo e spumoso. 
Incorporateci la panna montata. 
Sistemate il composto nella base di pasta frolla. 
Passate la crostata in frigo per 6-8 ore. 
Velate con del croccante sminuzzato. 
Servitela.
Traduci in: