9 dicembre 2016

Polenta pastissada


Cucina Internazionale:          Italia -Regione Veneto


Ingredienti: x 6 persone 

500 grammi di farina bramata
300 grammi di carne di manzo macinata
150 grammi di pollo
80 grammi di prosciutto crudo in una fetta spessa
1 cipolla
1 carota
1 sedano
1 spicchio di aglio
400 grammi di passata di pomodoro
olio di extravergine di oliva
30 grammi di burro
120 grammi di formaggio grattuggiato
vino bianco
sale
pepe

Procedimento:
Bollire due litri di acqua in una pentola capiente, aggiungendo il sale: raggiunta l’ebollizione versare la farina, mescolando senza fermarsi con un cucchiaio di legno. Lasciare cuocere per circa 40 minuti e una volta pronta, stenderla su un piano di marmo o comunque un piano umido, e pressare fino a raggiungere uno spessore di circa 1 centimetro. Attendere che si raffreddi e affettare.
Nel frattempo tagliare la carne di pollo in bocconcini e rosolarli insieme al burro in tegame: tritare il composto insieme a cipolla, carota, sedano ed aglio, lasciando soffriggere nell’olio. Tagliare il prosciutto a cubetti ed aggiungerlo alla carne di pollo e a quella di manzo macinata, lasciando rosolare: aggiungere poi il vino e a fuoco basso versare la passata di pomodoro, sale, pepe e tener sul fuoco per almeno mezz’ora.
Utilizzare l’ultima parte di olio per ungere una teglia da forno e porvi alternativamente strati di polenta, sugo, formaggio, facendo in modo che sia proprio quest’ultimo a chiudere l’estremità superiore: infornare per una ventina di minuti a 200 gradi fino a doratura, e servire subito.
Traduci in: