15 dicembre 2016

Aragosta bollita


Cucina Internazionale:          Italia 


Ingredienti: x 4 persone 

aragosta da 600 gr., 1
cipolla, 1/2
carota, 1/2
alloro, q.b.
prezzemolo, q.b.
timo, q.b.
vino chardonnay valdadige, 1/2 bicchiere
sale, q.b. 


Procedimento:

1.
In una pentola abbastanza grande portate ad ebollizione l'acqua assieme agli odori ed il sale.
Dopo 20 minuti aggiungete il vino, fate riprendere il bollore e buttate l'aragosta legata ad un mestolo di legno in modo che non si pieghi durante la cottura.
2.
Fatela cuocere a fuoco molto basso (l'acqua deve soltanto fremere) per circa 20 minuti e poi lasciatela intiepidire nel suo brodo.
3.
Per servirla spaccatela a metà lungo il dorso e togliete il sacchetto nero che è nella testa ed il filo che arriva fino alla coda.
Servitela accompagnata da una maionese o da una salsina a base di limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Note: Se aprendo l'aragosta trovate le uova, raccoglietele con l'aiuto di un cucchiaino e mescolatele alla maionese e otterete una squisita salsa di accompagnamento.

Traduci in: