10 novembre 2016

Posho


Cucina Internazionale:         Uganda





Il posho vince la medaglia d'oro come cibo preferito dalla maggioranza degli ugandesi.
È simile alla nostra polenta e assume il sapore delle pietanze a cui si accompagna, solitamente con una zuppa di fagioli. È un piatto molto nutriente e di semplice preparazione, poiché il mais si coltiva comunemente. In Uganda, in ogni villaggio c’è un mulino presso cui ogni famiglia può portare il mais per farlo macinare. 


Con il progetto “Al fianco dei difensori dei diritti umani” l'associazione Soleterre supporta l’attività di 35 difensori dei diritti umani ugandesi attraverso la realizzazione di campagne di sensibilizzazione in Uganda e in Italia e assistenza in caso di emergenza per la loro vita.
Ingredienti: x 6 persone 
550
grammi di Farina di mais bianco
1.5
litri di Acqua

Procedimento:

  • Versate l'acqua in una pentola e portate a ebollizione. 
  • Aggiungete lentamente la farina di mais in acqua bollente e mescolate con un lento e costante movimento per evitare la formazione di grumi. 
  • Continuate a mescolare con un cucchiaio di legno e schiacciate i grumi che si possono formare per mantenere il posho omogeneo. 
  • Continuate ad aggiungere la farina finché il posho non assumerà la consistenza del purè di patate. 
  • Mescolate continuamente fino a quando la miscela diventerà molto spessa e si staccherà dalle pareti della pentola. Servite caldo.