19 ottobre 2016

Torta alle carote, mandorle e clementine


Cucina Internazionale:        Stati Uniti d'America









Semplice e genuino, è un ottimo dolce da colazione ma con una farcia golosa può essere trasformato nel dolce perfetto per ogni occasione.
Un dolce dai sapori netti e puliti. Le mandorle, le carote e le clementine le avvertirete chiaramente e vi conquisteranno. Fate anche la versione monoporzione per le merende dei più piccoli, (ma anche dei più grandi), non li deluderete.

Ingredienti: x 8 persone 
400
grammi di Carote, da grattugiare
150
grammi di Farina di mandorle
100
grammi di Farina, tipo 00
4
Clementine, succo e buccia grattugiata
180
grammi di Zucchero
50
grammi di Burro
5
grammi di Cannella, in polvere
4
Uova
3
cucchiai da tè di Lievito per dolci
20
millilitri di Latte intero
1
pizzico di Sale

Procedimento:

  • Montare il burro (40 g) a temperatura ambiente con lo zucchero. Aggiungere 3 uova intere, incorporandole una alla volta aspettando che l’uovo sia ben incorporato prima di aggiungerne un altro. Dividere l’uovo rimasto separando l’albume dal tuorlo. Aggiungere il tuorlo al composto con burro e zucchero e tenere da parte l’albume.
  • Pelare e grattugiare le carote e aggiungerle all’impasto insieme alla farina di mandole, alla farina 00, al lievito, alla scorza delle clementine e alla cannella. Aggiungere anche il succo delle clementine e il latte (solo se l’impasto è molto denso). Montare l’albume con un pizzico di sale a neve ferma. Aggiungere all'impasto con un movimento della spatola che va dall'alto verso il basso. 
  • La torta alle carote, mandorle e clementine va cotta a 180° per 50 minuti. Vale sempre la prova stecchino prima di sfornare. Lasciar raffreddare bene prima di togliere il dolce dallo stampo e poi spolverare con abbondante zucchero a velo.