4 ottobre 2016

Platano verde cremoso


Cucina Internazionale:    Repubblica Dominicana






Il platano è un frutto tropicale e un alimento base dell'alimentazione dei dominicani,
perché si trova in abbondanza e si può preparare in molti modi. Appartiene alla famiglia delle banane e, in spagnolo, ''banana'' si dice proprio ''platano''. Si consuma cotto. È commestibile in ogni fase di maturazione, dal verde, al giallo. Si tratta di un alimento molto ricco di amido e, come le banane, ha un elevato contenuto di potassio.
Ingredienti: x 2 persone 
2
Platano, molto verde
1
Sedano, gambo tagliato pezzi
1
Peperoni gialli, a strisce
200
millilitri di Latte di soia
125
grammi di Panna, vegetale
1
Timo, rametto
1
cucchiaio da tè di Coriandolo, per guarnire
1
pizzico di Pepe nero, in polvere
50
millilitri di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
Peperoni rossi, a strisce

Procedimento:

  • Tagliare i platani in tre grossi cilindri e inciderli lungo la buccia.
  • Immergere i platani in acqua facendoli cuocere per circa 20 minuti o fino a che la buccia non avrà cominciato a staccarsi. (Il frutto sarà ancora sodo).
  • Eliminare la buccia e lasciar raffreddare. Una volta fredda, grattugiare e conservare.
  • In una pentola capiente dai bordi bassi rosolare nell'olio, a fuoco medio, il timo, i peperoni e il sedano a pezzi.
  • Aggiungere la panna, un pizzico di coriandolo e il platano. Incorporare anche il latte e far cuocere il platano fino a che non sarà morbido. Mescolare spesso verso fine cottura.
  • Togliere dal fuoco e cospargere con il coriandolo fresco rimanente.