14 ottobre 2016

Panini per hamburger


Cucina Internazionale:        Stati Uniti d'America






I panini per hamburger che si trovano in giro sono trattati con alcool etilico per poter essere resi soffici e durevoli.

Farli in casa, senza additivi ma con ingredienti genuini non è difficile. Anzi, è piuttosto divertente, anche perché l'impasto che si ottiene con questa ricetta (tratta da Pane e Roba Dolce, Simili) è molto modellabile e vi sembrerà di tornare bambini e di giocare con la plastilina!
Ingredienti: x 10
1
chilo di Farina Manitoba
400
grammi di Acqua
10
grammi di Lievito di birra, fresco (a cubetti)
150
grammi di Burro
50
grammi di Strutto
15
grammi di Sale
100
grammi di Zucchero

Procedimento:


  1. Fai un prefermento con il lievito sciolto in 150 g di acqua e 150 g di farina presi dal totale. Copri con pellicola e aspetta che il volume raddoppi e la pastella si ricopra di bolle.
  2. In una ciotola versa la farina restante, fai la fontana e aggiungi il prefermento. Impasta con la restante acqua (250 g) in cui avrai sciolto lo zucchero. Quando il tutto è ben amalgamato, aggiungi il sale e alla fine il burro e lo strutto, un po' alla volta, continuando ad impastare.
  3. Quando il panetto è bello liscio e morbido, forma una palla e lascia lievitare fino al raddoppio al calduccio, in una ciotola coperta con pellicola (ci vorranno almeno 3 ore).
  4. A questo punto, rovescia su un piano infarinato e fai un giro di pieghe a tre.
  5. Lascia riposare una mezz'oretta, poi dividi in pezzi da 90-100 grammi e forma a tuo piacimento. Per fare dei panini da hamburger, forma una pallina. 
  6. Metti i panini su una teglia coperta da carta forno, ricopri con pellicola in modo che la superficie non secchi e lascia raddoppiare di nuovo (ci vorrà un'ora).
  7. Accendi il forno a 200° e cuoci per 15 minuti o fino a che non sono dorati. Una volta freddi, puoi conservarli in freezer, ben chiusi in un sacchetto
    .