7 ottobre 2016

Gelato al Turron spagnolo


Cucina Internazionale:       Spagna






Sai cos’è il turron? È un prodotto dolciario simile al torrone composto prevalentemente da mandorle,
una montagna di mandorle... Ed anche zucchero, miele e bianco d’uovo. È una pietanza tipicamente natalizia in tutta la Spagna, anche se le sue origini arrivano dalla costa sudorientale del Mediterraneo, nella regione di Valencia. Di solito prende la forma di una tavoletta rettangolare o di una torta rotonda su cui le mandorle possono essere lasciate intere o ridotte a pasta per produrre le varietà tradizionali che seguono: duro (la varietà di Alicante), un blocco compatto di mandorle intere in un ammasso friabile di uova, miele e zucchero; 64% mandorle (premium quality-alta qualità). Molle (la varietà di Jijona): Simile ma le mandorle sono ridotte a pasta. L’aggiunta di olio rende la matrice più gommosa e appiccicosa; 60% mandorle (premium quality -alta qualità) Jijona è una piccola città conosciuta fin dal Medioevo per il suo miele eccellente e le sue produttive coltivazioni di mandorlo. Questi prodotti locali diedero origine al turron, menzionato per la prima volta in un documento del 1531. Il turron è un prodotto talmente valutato che oggi la sua ricetta e qualità sono standardizzate e certificate da una regolamentazione consiliare.
Questo è un gelato al Turron, quindi godetevelo!
Ingredienti: x 6 persone 
150
grammi di Zucchero
500
millilitri di Latte intero
3
Albume
150
grammi di Torrone con mandorle, Turròn spagnolo
21
grammi di Vino dolce da dessert
200
millilitri di Panna montata

Procedimento:

  • Per fare la crema, metti lo zucchero, il latte e i tuorli d’uovo in un tegame e prepara una crema a bagnomaria, agitando lentamente e continuamente con un cucchiaio di legno, fino a quando la crema si fa densa e ricopre il retro del cucchiaio. Guardala da vicino per evitare l’ebollizione, altrimenti caglierà.
  • Lavora insieme al vino il turron sbriciolato in una pasta, poi aggiungi alla crema e mescola bene. Metti questa miscela da parte e lascia raffreddare a temperatura ambiente.
  • Quando la crema di turròn è fredda, monta la panna a picchi soffici e aggiungila, mescolando dolcemente fino a quando è completamente incorporata.
  • Monta a neve i bianchi d’uovo e amalgama attentamente nella mistura. Mescola dolcemente ma a fondo per evitare tracce di bianco nella miscela finale del gelato.
  • Lascia congelare nel tuo freezer e frusta ogni ora fino a quando è completamente pronto, o frulla nella tua gelatiera, se hai la fortuna di averne una, cosa che io non ho.