14 ottobre 2016

Cheesecake profumata al caffè


Cucina Internazionale:        Stati Uniti d'America






Adoro il Cheesecake. A questo dolce mi ha fatto appassionare la mia amica americana Josephine,
facendomi assaggiare il suo classico Cheesecake NY (guarnito con una composta di fragole) nella versione non cotta in forno. Credetemi: semplicemente delizioso! Per questa ricetta, alla base originale, ho apportato delle modifiche italianizzandolo un po', cioè profumandolo con il nostro profumato ed intenso caffè italiano. Quando gustarlo? A colazione, pranzo o cena:  decidete voi! È talmente buono da non avere orario.

Ingredienti: x 6 persone 
150
grammi di Digestive (biscotti)
60
grammi di Burro, fuso
1
pizzico di Sale
1
cucchiaio da tavola di Topping alla crema o caramello, al caffè
1
cucchiaio da tavola di Caffè solubile, cucchiaio raso
400
grammi di Formaggio spalmabile
250
grammi di Panna, vegetale, montata
80
grammi di Zucchero a velo
1
cucchiaio da tè di Estratto di vaniglia
2
Gelatina in fogli
2
cucchiai da tavola di Latte intero
60
grammi di Zucchero, bianco
100
millilitri di Caffè, caldo

Procedimento:


  1. Inserite in un robot da cucina i biscotti e riduceteli in una polvere grossolana. Unite anche la polvere di caffè, il sale, il caramello ed il burro fuso. Amalgamate il composto per qualche secondo, poi trasferite l'impasto in una pirofila, distribuitelo uniformemente aiutandovi con un cucchiaio.
  2. Lavate bene il robot ed inserite prima la panna molto fredda, montandola ben ferma, poi il formaggio, lo zucchero a velo e la vaniglia. Montate bene il tutto, fino ad ottenere una crema omogenea. Inserite poi la colla di pesce precedentemente ammollata e lasciata sciogliere in poco latte caldo.
  3. A questo punto riprendete la pirofila dal frigorifero e  spolverate prima sulla base di biscotti un po' di polvere di caffè, poi versate sopra la crema, pareggiate bene il tutto aiutandovi con una spatola e riponete in frigo per almeno 4 ore.
  4. Nel frattempo preparate il caramello facendo caramellare lo zucchero in un pentolino a fiamma media, mescolandolo senza posate, ma ruotando il pentolino con un movimento rotatorio.
  5. Quando lo zucchero avrà assunto un colore ambrato, versate lentamente il caffè bollente, facendo attenzione a non scottarvi, poichè si formeranno delle grosse bolle. A questo punto, fate cuocere il caramello per qualche minuto ancora, in modo che tutto lo zucchero si sarà ben amalgamato al caffè. Passato questo tempo, versatelo in un contenitore di vetro facendolo passare attraverso un colino a maglia stretta. Il caramello al caffè una volta freddo si conserva in frigorifero.
  6. Prima di servire il cheesecake guarnitelo con chicchi di caffè e sporcatelo senza indugio con il caramello al caffè
    .