4 ottobre 2016

Bollito di sette carni


Cucina Internazionale:    Repubblica Dominicana







Il nostro viaggio culinario ci porta nella Repubblica Dominicana con il Sancocho de Siete Carnes,
tradotto comeBollito di sette carni. Si tratta di un mix di carni bollite accompagnate da verdure tipiche della zona di Santo Domingo. Il piatto è stato proposto da Magdaline, di origine dominicana, che, oltre a essere nostra collega, con il passare del tempo è anche diventata la "cuoca" ufficiale del Polo Ovest, grazie alle sue splendide doti culinarie. Il Bollito di sette carni è caratterizzato dall'utilizzo di tipiche spezie del centro America e viene accompagnato da riso bollito. La ricetta richiede molto impegno e soprattutto tempo.
Ingredienti: x 10 persone 
450
grammi di Carne ovina
450
grammi di Salsiccia di maiale
450
grammi di Carne di maiale
900
grammi di Manzo
2
Limone
1
cucchiaio da tè di Aglio in polvere
4
cucchiai da tavola di Olio di oliva
2
Peperoni verdi
230
grammi di Zucca
230
grammi di Igname (patata dolce)
2
cucchiai da tavola di Sedano
230
grammi di Spinaci Yautia
230
grammi di Patate
3
Platano
2
Dado per brodo di manzo
2
Mais giallo, pannocchie
1/2
cucchiaio da tavola di Origano
1/2
cucchiaio da tavola di Coriandolo
2
cucchiai da tavola di Aceto (di vino bianco)
2
cucchiai da tavola di Salsa di peperoncini rossi piccanti in scatola
4
pizzichi di Sale

Procedimento:

  • Mettete la carne di bovino in una casseruola, aggiungete gli aromi, l’aglio, l’aceto, le spezie e il sale.
  • Mescolate per aromatizzare uniformemente. 
  • In una pentola grande, scaldate l’olio, aggiungete la carne di bovino e mescolate. Coprite e attendete un minuto, poi mescolate ancora.
  • Aggiungete alcuni cucchiai di acqua se la miscela si attacca alla pentola.
  • Continuate così per circa 20 minuti
  • Aggiungete il maiale e lasciate soffriggere per 15 minuti, aggiungete acqua se necessario.
  • Aggiungete il resto delle carni e lasciate cuocere a fuoco lento per altri 15 minuti, sempre aggiungendo acqua in caso di bisogno. 
  • Aggiungete 1 litro di acqua e portate ad ebollizione, aggiungete la batata, la yautia e i due platani tagliati a pezzetti, lasciate bollire per 10 minuti.
  • Grattugiate il platano rimasto e aggiungete alla preparazione.
  • Aggiungete gli ingredienti rimasti e aggiustate di acqua Mescolate regolarmente per evitare che si attacchi al fondo. 
  • Lasciate bollire finché gli ingredienti si ammorbidiscono e il brodo si ispessisce.
  • Regolate di sale a piacere.
  • Servite ben caldo accompagnato da riso bianco.