14 settembre 2016

Tamales de elote


Cucina Internazionale:    Messico






tamales sono un piatto messicano molto tradizionale, ricco di significati storici e culturali. L'ingrediente principale è il mais,
tipico della gastronomia messicana e molto diffuso in tutto il territorio. Di questo piatto esistono tante versioni, come accade per i piatti tradizionali.
Questa ricetta è tipica del sud di Jalisco, si chiama “tamal de elote” perchè viene preparato con i chicchi di mais ancora tenero o al latte. Ci sono due versioni, quella dolce e quella salata. 
Ingredienti: x 4 persone 
6
Mais giallo, pannocchie tenere
1
cucchiaio da tavola di Sale

Procedimento:
  • Si inizia togliendo le foglie dalle pannocchie. Siccome le foglie servono per avvolgere il “tamal” per la sua cottura al vapore, consiglio di fare un'incisione alla base della pannocchia per togliere più facilmente la foglia, senza romperla.
  • Una volta tolte le foglie, si puliscono dai filamenti interni e poi si sgrana la pannocchia con l’aiuto di un coltello. Una volta raccolti tutti i chicchi, questi si frullano nel frullatore o con il mixer, si aggiunge sale a piacere e l’impasto è pronto.
  • Ora l'impasto va avvolto nelle foglie: si preparano due foglie, una sopra l’altra, facendo combaciare dalla base, in mezzo si mettono due cucchiai di impasto e poi si racchiudono prima unendo i lati larghi, come un portafoglio e poi sovrappongono i lati corti e poi si legano a metà usando un filetto ricavato dalle foglie.
  • Quindi si cuociono al vapore, coperti con delle foglie avanzate, per circa 30 o 40 minuti. Il risultato è una specie di polenta rustica. Il “tamal” può essere mangiato da solo o come faceva mia nonna con della buona panna e de formaggio fresco.
  • Fonte Qui