23 agosto 2016

Tortino di zucca e spinaci con seitan marinato e perle di aceto balsamico


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
La cucina vegetariana e vegana è spesso considerata una noiosa cucina povera di sapore e di presentazione.
Ormai da anni chef illustri dimostrano quanto la cucina delle verdure, dei legumi e dei cerali sia un campo altrettanto stimolante e affascinante della cucina a base di carne e pesce. Questa ricetta oltre ad essere nutriente si presta ad essere presentata per occasioni importanti grazie all'armonia di sapori e alla sua presentazione accattivante. Può essere inoltre essere reinventata con verdure ed accostamenti diversi, la ricetta originale infatti prevede l'utilizzo dei broccoli al posto della zucca e dei peperoni a cubetti (rigorosamente sbucciati) invece degli spinaci, provatela!

Ingredienti: x 4 persone 
1
chilo di Zucca gialla, la mantovana è la più adatta
250
grammi di Seitan (glutine di grano)
250
grammi di Spinaci
1
Spicchio di aglio
1
pizzico di Pepe nero
2
pizzichi di Sale, scaglie di sale Maldon
30
grammi di Quinoa cotta
250
millilitri di Olio di semi per frittura, olio di arachidi
2
cucchiai da tè di Aceto balsamico, perle
4
gocce di Olio extravergine d'oliva (EVO)

Procedimento:

  • Mettere la zucca in forno con la buccia, senza semi, a 200 gradi per 20 minuti circa. A cottura ultimata togliere la polpa con un cucchiaio e condire con sale pepe e olio.
  • Cuocere la quinoa per 15 minuti in acqua con poco sale per ca 15 minuti, scolarla, raffreddarla e quindi friggerla in olio di arachide finché si sarà ben gonfiata, asciugarla su un foglio di carta assorbente e tenerla al caldo. 
  • Tagliare il seitan in cubetti e condire con olio di oliva, sale e pepe nero. Ripassare gli spinaci cotti in padella con olio e uno spicchio d’aglio. 
  • Composizione: adagiare il coppapasta sul piatto, alternare uno strato di spinaci, uno strato di seitan, uno strato di zucca e un altro di seitan. Completare il piatto con la quinoa croccante e le perle di aceto balsamico.