24 agosto 2016

Pasta al forno vegana con ragù di fagioli e besciamella di cavolfiore


Cucina Internazionale:Italia ITALIA

autore:






Questa ricetta, grazie alla presenza di una besciamella vegetale a base di cavolfiore e alla presenza di legumi, rappresenta un piatto unico completo.

Ingredienti: x 2 persone 
200
grammi di Pasta, formato corto
400
grammi di Passata di pomodoro
250
grammi di Cavolfiore
100
grammi di Fagioli azuki
1
Carote
1
Cipolle, dorate
1
Sedano, costa
1
Spicchio di aglio
2
Salvia, foglie
1
Rosmarino, rametto piccolo
1
Alloro, foglie
2
cucchiai da tavola di Farina
1
cucchiaio da tavola di Concentrato di pomodoro
1/2
bicchiere di Vino bianco
1
cucchiaio da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
pizzico di Zucchero di canna
1
pizzico di Sale
1
pizzico di Pepe bianco
1
pizzico di Noce moscata
1
Alga Kombu

Procedimento:
  • Scaldate in un tegame 3 cucchiai d’olio con sedano, carota, cipolla tagliati a cubetti molto piccoli, l’aglio finemente tritato, salvia, rosmarino e alloro lasciati interi. Rosolate per circa 10 minuti.Unite gli azuki scolati, lasciateli insaporire per un paio di minuti e poi stufate con il vino. 
  • Una volta evaporato, versate il concentrato e la passata allungata con un bicchiere scarso d’acqua, salate e unite un pizzico di zucchero di canna. Proseguite a fiamma bassa, tenendo il tegame parzialmente coperto, per circa 40 minuti. 
  • Se necessario, aggiungete poca acqua calda. trascorso questo tempo i fagioli dovrebbero essere teneri ma non disfatti e il sugo ben addensato, del tutto simile ad un “vero” ragù. Se così non fosse, cuocete ancora per qualche minuto a pentola scoperta. Alla fine eliminate le erbe.
  • Mettete a cuocere i fagioli azuki in abbondante acqua fredda, con 1 alga Kombu. Lessateli a fiamma media per 15 min. e poi scolateli.
  • Preparate la besciamella di cavolfiore. Tritate finemente l’ortaggio e appassitelo in una casseruola con 2 cucchiai d’olio per 5 minuti, poi spolveratelo con la farina, mescolate bene e fate tostare per 3-4 minuti. Coprite con 500 ml di acqua calda e proseguite per 15 minuti, mescolando spesso e facendo attenzione che il tutto non attacchi.
  • Levate il cavolfiore dal fuoco, insaporite con sale, pepe, noce moscata e frullate accuratamente fino a ottenere una salsa liscia e vellutata, molto simile alla classica besciamella. Alla fine, se volete, mescolatevi 60 gr. di parmigiano.
  • Lessate la pasta in acqua salata, scolandola molto al dente e conditela con il ragù. In una pirofila disponete un velo di besciamella, poi uno strato di pasta condita, ancora uno di besciamella, uno di pasta e infine completate con uno strato di besciamella (e che chi volesse con il parmigiano rimasto). Gratinate al forno a 200° C per 10 minuti e servite subito.
  • Fonte Qui