23 agosto 2016

Orecchiette al pesto di spinaci con Castelmagno DOP e mandorle tostate


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Orecchiette al pesto di spinaci con Castelmagno DOP e mandorle tostate: un primo piatto caldo, veloce e gustoso, adatto per la stagione primaverile.


Ingredienti: x 4 persone 
200
grammi di Spinaci, freschi
50
grammi di Noci, gherigli
100
grammi di Castelmagno
1/2
cucchiaio da tè di Sale
3
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
250
grammi di Pasta fresca o fatta in casa, orecchiette
40
grammi di Mandorle, a lamelle

Procedimento:


  1. Mettete a bollire una pentola capiente con acqua salata. Al bollore scottatevi gli spinaci freschi lavati e privati delle coste dure per un paio di minuti, quindi scolateli bene con una schiumarola (conservate l’acqua di cottura) e frullateli al mixer assieme con le noci, 30 gr. di Castelmagno grattugiato, il sale e l’olio. 
  2. Mettete a lessare le orecchiette; nel frattempo tostate a secco le mandorle a lamelle fino a farle dorare e riducete in scaglie il restante Castelmagno. 
  3. Scolate al dente le orecchiette, rimettetele nella casseruola condendole con il pesto di spinaci ed unendo il Castelmagno in scaglie (lasciatene un mucchietto da parte per la decorazione finale); fatele saltare un paio di minuti, quindi servite decorando ogni piatto con le mandorle a lamelle ed il formaggio tenuto da parte
    .