22 agosto 2016

Lasagne con polpettine


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Il piatto che vi propongo oggi mi fa tornare in mente l’infanzia, i giorni di festa, mia madre che cucina, gli aromi che si diffondono.
I profumi rappresentano ricordi indimenticabili: il pane cotto in forno a legna appena sfornato, la crostata non crostata delle gite fuori porta, che, per quanto mi sforzi, non è mai come la sua e il famoso sugo con le polpettine che si prepara per le tradizionali lasagne dei giorni di festa. Sono un piatto tradizionale del sud Italia tipico delle feste e dei pranzi domenicali. Le polpettine, che devono essere piccole, sostituiscono la carne tritata usata per preparare il sugo alla bolognese. È un primo piatto ricco e saporito che piace a tutti.

Ingredienti: x 4 persone 
300
grammi di Carne macinata di manzo
180
grammi di Pane, mollica
300
grammi di Parmigiano Reggiano, grattugiato
2
Uova
1
Prezzemolo, un ciuffo
1
Carote
1
Cipolle
0.5
bicchiere di Olio di oliva
1.5
litri di Salsa di pomodoro pronta
0.5
cucchiaio da tè di Sale
1000
grammi di Mozzarella
300
grammi di Pasta, pasta per lasagne

Procedimento:


  1. Impastate insieme la carne tritata, la mollica di pane, 100 g di parmigiano e le 2 uova. Fate delle polpettine.
  2. In una pentola capiente mettete l’olio, la carota a pezzi, la cipolla tagliata a metà, lasciate scaldare leggermente e aggiungete la salsa di pomodoro. Lasciate cuocere a fuoco lento e dopo circa 35-40 minuti aggiungete le polpettine e lasciate cuocere altri 15 minuti. Se il sugo vi sembra troppo denso diluitelo con un mestolo di acqua.
  3. Cuocete la sfoglia per 3 minuti in acqua bollente salata, stendetela su una tovaglia da cucina. Cominciate a preparare le vostre lasagne: mettete un paio di cucchiai di sugo nella teglia e foderate il fondo con la pasta, coprite con qualche cucchiaio di polpettine e sugo, la mozzarella e una spolverata di parmigiano.
  4. Coprite il tutto con altra pasta e procedete fino a esaurimento di tutti gli ingredienti terminando con uno strato di pasta ricoperto solo con qualche cucchiaio di sugo, il parmigiano e qualche fiocchetto di burro per una crosticina dorata e deliziosamente croccante.
  5. Infornate in forno preriscaldato a 200°C per 25-30 minuti, controllando che non si bruci la superficie. Lasciatela raffreddare un pochino prima di affettarla ma servitela calda
    .