31 agosto 2016

Fiori di Zucca ripieni alla Ricciola


Cucina Internazionale:Italia ITALIA







La nota amara dei fiori di zucca, quella grassa dei formaggi e delle uova abbinata alla morbida sapidità della ricciola fanno di questa ricetta un capolavoro d’arte culinaria.
Un piatto semplice ma intrigante che può essere servito come secondo ma perché no, anche come antipasto. La ricciola è un pesce simile alla leccia ma dalle carni più pregiate. Dal sapore intenso, gustoso si presta a qualsiasi ricetta e per qualsiasi tipo di cottura; è molto apprezzata in cucina. La ricciola può essere cotta intera ma se l’animale fosse di notevoli dimensioni ecco che prima di essere cucinata dovrà essere sfilettata o tagliata in tranci come per questa ricetta. Il trancio è un tipo di taglio che viene utilizzato sui pesci fusiformi di grandi dimensioni come ad esempio la ricciola, il dentice, il branzino o il tonno.
Ingredienti: x 4 persone 
500
grammi di Ricciola, filetti o tranci
12
Fiori di zucca
500
grammi di Ricotta
100
grammi di Parmigiano Reggiano, grattugiato
50
grammi di Pecorino romano, grattugiato
100
grammi di Pangrattato
2
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
2
Uova
10
grammi di Maggiorana
4
pizzichi di Sale
4
pizzichi di Pepe nero

Procedimento:

  1. Puliamo i fiori di zucca privandoli dei pistilli, apriamoli a ventaglio, laviamoli sotto acqua corrente e mettiamoli a scolare sopra ad un tagliere inclinato. Nel frattempo, in una padella, rosoliamo con l’olio i filetti o i tranci di ricciola, salando e pepando il tutto. Una volta pronti passiamoli al frullatore.
  2. Passiamo il pesce frullato in una terrina e mescolando aggiungiamo la ricotta, il parmigiano, il pecorino, la maggiorana e le uova. Aggiungiamo anche una parte di pangrattato fino ad ottenere un impasto omogeneo. Correggiamo di sale.
  3. Farciamo abbondantemente i fiori di zucca e richiudiamoli ai lati. Adagiamoli sopra una teglia ricoperta con la carta forno, cospargiamoli del rimanente pangrattato e inforniamo a 180° C. Cuciniamo per 15 minuti circa poi alziamo il forno a 200°C e accendiamo il grill per altri 5 minuti finché i fiori di zucca risulteranno ben gratinati. Una volta tolti dal forno lasciamoli riposare 5 minuti prima di servirli in tavola.