30 agosto 2016

Baccalà al vapore con carciofi e patate


Cucina Internazionale:Italia ITALIA







I Baccalà al vapore con carciofi e patate e una ricetta semplice,
creata con i sapori della nostra terra e del nostro mare.

Ugo Alciati - Chef Ambassador
Ingredienti: x 6 persone 
350
grammi di Stoccafisso o baccalà, dissalato
240
grammi di Patate, schiacciate
3
Carciofi
1/2
Buccia di limone
1
cucchiaio da tavola di Succo di limone
40
grammi di Bottarga
5
centilitri di Olio extravergine d'oliva (EVO)

Procedimento:
  • Per il baccalà: in una pentola, portare l’acqua leggermente salata a 80°C. Immergervi il baccalà, precedentemente suddiviso in 6 porzioni, e farlo cuocere per 8 minuti. Posizionarlo su carta assorbente per un minuto, affinché perda l’acqua in eccesso. 
  • Per le patate schiacciate: cuocere le patate con la loro buccia in acqua bollente salata. Pelarle e schiacciarle con l’apposito attrezzo, oppure con una forchetta. 
  • Per i carciofi: pulire, tagliare i carciofi e sbollentarli per 4 minuti in acqua, insieme a un cucchiaino di succo di limone e sale. 
  • Montaggio: con l’aiuto di un anello d’acciaio montare il piatto, alternando le patate schiacciate, i carciofi e, per ultimo, il baccalà. 
  • Finire grattugiando sopra pochissima scorza di limone e la bottarga. Completare con un filo d’olio extravergine. 
  • Fonte Qui