20 luglio 2016

Zuppa di ceci e miele alla Bordò


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Un piatto delicato, da consumare caldo o freddo, dove una ricetta tradizionale incontra ingrediente inconsueti e perfettamente equilibrati:
le spezie e il miele. Il nome della ricetta, non deve trarvi in inganno... nonostante l'assonanza, non ha niente a che fare con il famoso vino francese Bordeaux, di cui non contiene neanche un goccio. Il nome Bordò è un tributo all'amica e chef Francesca Bordonaro che l'ha creata, dando a questo piatto, tipico della cucina povera, un tocco speziato e un accenno di dolcezza che vi sorprenderà.

Ingredienti: x 6 persone 
300
grammi di Ceci
1
cucchiaio da tavola di Miele, di acacia
1
Cardamomo, bacche
1
cucchiaio da tè di Cumino, semi
1
cucchiaio da tè di Zenzero, fresco
1
Spicchio di aglio
5
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
cucchiaio da tè di Sale grosso
1
pizzico di Sale
1
pizzico di Pepe nero

Procedimento:

  • Mettere a mollo i ceci in acqua fredda per 12 ore, scolarli, sciacquarli e metterli in una pentola.
  • Coprire i ceci con acqua fredda fino a coprirli, aggiungere lo spicchio d'aglio, un goccio d’olio extravergine di oliva e un cucchiaino di sale grosso. 
  • Portare a bollore e cuocere per altri 30 minuti quindi scolare i ceci, tenendo  da parte la loro acqua di cottura.
  • In un tegame, soffriggere le spezie in poco olio di oliva, aggiungere i ceci scolati e lasciarli insaporire; con un frullatore a immersione frullare i ceci aggiungendo il miele e a filo l’acqua di cottura fino al raggiungimento della consistenza desiderata.
  • Aggiustare di sale e pepe a piacere.