27 luglio 2016

Piovra arrostita con verdure croccanti e crema di carciofi e tonno


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Una preparazione scenografica, di grande impatto, specialmente per cene importanti.
L’idea mi è venuta cercando tutt'altro in dispensa, ma mi è capitata sottomano questo vasetto di crema con carciofi e tonno e l’idea è stata immediata.

Ingredienti: x 4 persone 
800
grammi di Polpo, fresco o decongelato
2
Zucchine
1
Melanzane
2
Carote, fresche, piccole
150
grammi di Crema di carciofi e tonno
1
Scalogno
1
Alloro, in foglie, fresco o secco
500
millilitri di Olio di oliva per frittura
2
cucchiai da tè di Sale
2
pizzichi di Pepe nero
4
Basilico, fresco in cimette

Procedimento:

  • Preparare il brodo per lessare la piovra, tagliando uno scalogno a metà e facendolo bollire qualche minuto con la foglia d’alloro. Eliminare l’alloro, aggiungere qualche grano di pepe, salare e inserire la piovra, cuocendo per circa mezz'ora. Lasciar raffreddare nel suo brodo ed estrarre solo quando tiepida.
  • Tagliare la testa a metà e separare i tentacoli dal corpo, rosolare i pezzi dai due lati sulla piastra arroventata appena unta con olio. Nel frattempo tagliare le verdure a striscioline e friggerle in olio profondo finché siano croccanti, lasciando asciugare su carta paglia senza salare.
  • Assemblare su piatti singoli stendendo la crema di tonno e carciofi di traverso sul piatto, disponendo 2 tentacoli a persona e un ciuffetto di verdure croccanti spolverate al momento con sale fino. Guarnire con un ciuffetto di basilico fritto.