29 luglio 2016

Pasta gamberi e limoncello


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Una pasta che profuma di Sud Italia, di mare, di menta e di agrumi.
Un piatto semplice ma dall'accostamento inaspettato.
Il segreto è tutto qui: unire ingredienti meravigliosi come i gamberi (io ho utilizzato i gamberi viola di Gallipoli), l'arancia, il limoncello e la menta fresca per realizzare una tavolozza di profumi e sapori intensi che si sprigionano al primo assaggio.

Ingredienti: x 4 persone 
350
grammi di Pasta, pasta ruvida e trafilata al bronzo
12
Gamberi
2
Spicchio di aglio
2
Scalogno
2
Arance, spremute
1
bicchierino di Limoncello
1
presa di Menta, fresca
2
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
cucchiaio da tavola di Pepe rosa, in grani
1
presa di Sale

Procedimento:


  1. Mettere a bollire una pentola d'acqua salata e cucinare la pasta. Sciacquare e pulire i gamberoni, sgusciarne solo 6 e tagliarli a pezzetti. Lasciare interi gli altri 6.
  2. Spremere 2 arance e metterne da parte il succo. In una padella far saltare a fuoco basso l'olio con lo scalogno e l'aglio. Aggiungere subito tutti i gamberoni (interi e non), salare e versare il limoncello, alzando la fiamma per far sfumare l'alcool. Dopo un paio di minuti, abbassare la fiamma e aggiungere il succo d'arancia e il pepe in grani. Versare un mestolo di acqua di cottura della pasta e cucinare qualche minuto per far amalgamare il tutto.
  3. Scolare la pasta al dente e unirla al condimento nella padella. Continuare la cottura fino a quando il sughetto non si sarà ben incorporato alla pasta.
  4. Guarnire il piatto da portata con foglioline di menta fresca e fettine d'arancia
    .