19 luglio 2016

Pasta con le taccole e patate


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Facile da realizzare, fresca e leggera, la pasta con le taccole e patate viene preparata spesso nella mia terra natia, la Calabria.
Infatti questo piatto viene spesso arricchito da una bella grattugiata di ricotta salata stagionata.

Ingredienti: x 4 persone 
400
grammi di Taccole
2
Patate bianche
320
grammi di Pasta
400
grammi di Pomodori pelati in scatola
1
Cipollotto fresco
2
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
10
grammi di Basilico
2
cucchiai da tè di Sale

Procedimento:

  • Portare a bollore dell’acqua leggermente salata in una pentola capace. Nel frattempo pulite le taccole eliminando le estremità ed eventuali filamenti, spezzate le taccole in più parti e lavatele. Sbucciate e lavate le patate e riducetele a dadini. Lessate le verdure per circa 15 minuti o fino a quando le taccole risulteranno belle tenere. 
  • Sbucciate l’aglio e la cipolla. In un largo tegame unite l’olio, lo spicchio d’aglio intero e la cipolla tritata e rosolate a fuoco dolce. Unite i pomodori pelati, unendo poca acqua che userete per sciacquare il barattolo (così non si perde nulla), salate leggermente e fate cuocere per 15 minuti. Scolate con un mestolo forato le taccole con le patate e unitele al pomodoro, prima eliminate l’aglio, unite anche il basilico e fate sobbollire per qualche minuto. 
  • Cuocete la pasta nell'acqua in cui avete cotto le taccole per il tempo indicato sulla confezione. Scolatela e unitela al sugo con le taccole. Mantecatela e servite.