28 luglio 2016

Maialino Casertano cotto con polvere di liquirizia e mela annurca al Porto


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Il maialino casertano cotto con polvere di liquirizia e mela annurca al Porto, è un piatto tipico della tradizione napoletana e viene servito, di solito,
nel periodo natalizio.

Ingredienti: x 5 persone 
520
grammi di Carne di maiale, Maialino casertano (collo)
4
Mele, annurche
1
litro di Vino dolce da dessert, Porto
1
presa di Liquirizia in polvere
2
Cannella, stecche
2
Chiodi di garofano
2
Anice stellato, fiori
100
grammi di Zucchero di canna
1
Buccia di limone

Procedimento:

  • Prendere il trancio di maialino e metterlo in una teglia con olio cospargendo la cotenna di polvere di liquirizia e infornare per 6 ore in forno misto a 60 gradi.
  • In una casseruola alta inserire le 4 mele private del torsolo, versare la bottiglia di Porto, 2 cucchiaini cannella; 5/6 chiodi di garofano; 2 fiori di anice stellato e una falda di buccia di limone. Far cuocere il tutto per un'ora.
  • Appena cotto appoggiare il maialino dalla parte della cotenna in una pentola antiaderente con un velo d'olio. Quando la cotenna risulterà dorata e croccante proseguire con l'impiattamento.