28 luglio 2016

Lasagne all'Asparago Rosa


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
La tradizionale ricetta della lasagna, in versione vegetale e con un forte carattere locale. Ragù a base di Asparago Rosa,
prodotto di qualità coltivato a Mezzago (MB). 

Ingredienti: x 4 persone 
250
grammi di Farina, tipo 00
200
grammi di Farina di grano duro o semola
4
Uova
1
pizzico di Sale
600
grammi di Asparagi, Asparago Rosa di Mezzago
1
Cipolle
60
grammi di Parmigiano Reggiano, grattugiato
60
grammi di Burro
1
cucchiaio da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
250
millilitri di Brodo vegetale
500
millilitri di Latte intero
1
pizzico di Noce moscata

Procedimento:

  • Preparare il ragù di asparagi. Tagliare gli asparagi rosa in piccoli pezzi. Affettare la cipolla, metterla in una pentola con una noce di burro e un filo d’olio. Aggiungere gli asparagi salare e far stufare per  circa 40 minuti aggiungendo eventualmente brodo vegetale.
  • Preparare la besciamella.  Mettere il burro (50 gr) in una pentola, farlo fondere e mescolando aggiungere la farina setacciata (50 gr) ottenendo un impasto liscio e omogeneo, versare il latte freddo e mescolare continuamente fino ad ottenere la giusta consistenza.  Mettere il sale e la noce moscata.
  • Preparare le lasagne. Mischiare le due farine (200 gr per ognuna) metterle a fontana sulla spianatoia, rompere le uova nel mezzo aggiungendo un pizzico di sale. Sbattere le uova con la forchetta e poi lavorare la pasta per una decina di minuti, se riesce troppo morbida aggiungere un po’ di farina se è troppo soda un po’ d’acqua tiepida. Lasciare riposare l’impasto per un quarto d’ora avvolto in una pellicola. Tirare la sfoglia molto sottile e tagliarla a rettangoli.
  • Cuocere le lasagne poche alla volta in acqua salata a bollore, da quando galleggiano cuocerle per  1/2 minuti, sgocciolarle col mestolo forato e stenderle su un tovagliolo.
  • Mettere in una pirofila imburrata un leggero strato di ragù di asparagi mescolato con la besciamella, poi uno strato di lasagne, il ragù con besciamella, una bella spolverata di parmigiano grattugiato e continuare con gli strati. Terminare con qualche fiocchetto di burro.
  • Cuocere in forno a 180/200° C per una ventina di minuti.