20 luglio 2016

La panzanella di mare


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
La panzanella è uno dei piatti tipici Toscani per eccellenza, nasce come piatto povero composto solo da:
pane raffermo, pomodori, cipolla cetrioli e basilico.
La versione proposta è arricchita con altre verdure tipiche della stagione estiva e il pesce.
La versione classica prevede che il pane per la panzanella venga "ammollato" nell'acqua, io non seguo questa regola perchè non amo il pane ammollato, uso il pane tostato per pochi minuti in forno o al sole e lo ammollo solo con l'acqua dei pomodori.

Ingredienti: x 6 persone 
10
Pane, raffermo, fatto a fette
4
Pomodori, maturi
1/2
Peperoni gialli
1
Cipollotto fresco
2
Totano
3
Moscardini
600
grammi di Polpo
10
Basilico, fresco in foglie
4
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
cucchiaio da tè di Buccia di limone
1
pizzico di Sale

Procedimento:

  • Per prima cosa pulite il pesce e mettete a lessare il polpo con acqua aromatizzata con scorza di limone e limonella (erba aromatica). Io lo cuocio circa 20 minuti in pentola a pressione poi lo lascio raffreddare nell'acqua di cottura in modo che riassorba i succhi e non diventi gommoso
  • Prendete il pane e tagliatelo a cubetti, se è una bella giornata mettetelo fuori al sole, altrimenti passatelo in forno per qualche minuto.
  • Preparate i pomodori a cubetti e conditeli con sale olio e scorza di limone, lasciateli marinare per 15/20 minuti e poi versare il tutto sul pane.
  • Tagliate il peperone e la cipolla a fettine sottili e metteteli a macerare in una bacinella con aceto e sale per almeno 20 minuti, poi sciacquateli con acqua corrente, in questo modo saranno più digeribili. Cuocete i totani ed i moscardini a vapore, poi tagliateli a pezzettini insieme al polpo.
  • Aggiungete il pesce e il peperone e la cipolla lavati al pane con i pomodori, aggiungete ancora un pò di basilico fresco e servite con un filo d'olio e la scorza di limone grattugiata.