21 luglio 2016

Crocchette di quinoa e provola con salsa di peperoni rossi


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Queste originali e saporite palline a base di chicchi di quinoa e servite con una vellutata crema di peperoni,
sono un ottimo antipasto o secondo piatto tutto da gustare.
Ricetta di Barbara Toselli
Foto di Luca Colombo
Tratta dalla rivista Cucina Naturale

Ingredienti: x 4 persone 
2
Peperoni rossi
150
grammi di Quinoa
3
Pane, raffermo, fette
3
Uova
80
grammi di Provola affumicata, a cubetti
2
cucchiai da tavola di Parmigiano Reggiano, grattugiato
1
Pomodori, ramato
0.5
Cipolle, rosse
1
Prezzemolo, mazzetto
1
Maggiorana, mazzetto
1
Basilico, mazzetto
0.5
Peperoncino rosso piccante
1
cucchiaio da tavola di Farina di riso
1
cucchiaio da tavola di Pangrattato
1
tazza di Latte intero
2
cucchiai da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
pizzico di Sale
1
pizzico di Pepe nero
1
pizzico di Noce moscata

Procedimento:

  • Tagliate a striscioline i peperoni e metteteli a cuocere a fiamma vivace in padella con la cipolla finemente affettata, il peperoncino e 2 cucchiai d'olio.
  • Tagliate a metà il pomodoro e grattugiatelo sui peperoni con una grattugia a fori larghi, scartando le bucce. Salate, unite una decina di foglie di basilico e proseguite la cottura col coperchio per 8-10 minuti. Passate, quindi, il tutto al passaverdura raccogliendo la crema in una ciotola. Se troppo fluida, fatela restringere sul fuoco per pochi minuti. Alla fine controllate il sale e pepate.
  • Eliminate la crosta dalle fette di pane, spezzettatelo grossolanamente e in una ciotola copritelo col latte.
  • Lessate la quinoa con 350 ml d'acqua poco salata per almeno 10 minuti.
  • Strizzate il pane e sbriciolatelo finemente, unitevi la quinoa, il parmigiano, il prezzemolo e la maggiorana tritati, una presa di noce moscata, un uovo, sale e pepe. Aggiungete il pangrattato necessario per una consistenza compatta.
  • Riducete l'impasto in crocchette tonde, inserendo al centro i cubetti di provola. Passatele prima nella farina di riso, poi nelle uova battute con sale e pepe, infine nel pangrattato. Friggetele in olio ben caldo finché non risulteranno croccanti e dorate. Scolatele su carta assorbente e servitele insieme alla crema.