20 luglio 2016

Caponata di melanzane alla siciliana


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Un piatto estivo, da servire freddo, come antipasto o contorno, che unisce i gusti tipici della tradizione siciliana e mediterranea:
melanzane, pomodori, olive e capperi, basilico e pinoli. Può essere preparata in anticipo, e conservata per giorni in frigorifero... anzi, il giorno dopo è sempre più buona! Infine, è tradizionalmente e naturalmente vegan, per accontentare i palati di tutti, senza rinunciare ai classici della cucina italiana!

Ingredienti: x 4 persone 
750
grammi di Melanzane
200
grammi di Pomodori
1
cucchiaio da tavola di Capperi
90
grammi di Olive nere
1
Cipolle
1
Sedano, un gambo
100
millilitri di Olio extravergine d'oliva (EVO)
50
grammi di Pinoli
10
Basilico, in foglie
1
cucchiaio da tavola di Zucchero
1
bicchierino di Aceto (di vino bianco)
300
milligrammi di Olio di arachidi
1
cucchiaio da tavola di Sale

Procedimento:

  • Lavate e tagliate a cubetti tutte le verdure. Mettete le melanzane a cubetti in uno scola pasta, salatele e lasciate almeno un'ora a riposare, in modo che eliminino l'acqua di vegetazione.
  • Lavate i capperi, elimindando il sale in eccesso.
  • In una pentola capiente, fate tostare i pinoli per 4-5 minuti. Aggiungete l'olio extra vergine d'oliva e fate rosolare la cipolla, il sedano tagliato a pezzetti e i cubetti di pomodoro. Cuocete a fuoco lento per circa dieci minuti, poi togliete dalla fiamma. Aggiungete i capperi, le olive e le foglie di basilico fresco.
  • Sciacquate le melanzane e asciugatele bene. Polverizzatele leggermente con la farina e friggetele in abbondante olio bollente, fino a quando saranno leggermente dorate.
  • Asciugate le melanzane e aggiungetele al soffritto. Aggiungete lo zucchero, l'aceto e fate cuocere per pochi minuti per amalgamare i sapori.
  • Servite fredda.