28 luglio 2016

Burger di sorgo bianco e spinaci


Cucina Internazionale:Italia ITALIA
Questa ricetta ha come ingredienti il sorgo bianco e glispinaci. Il sorgo o saggina
(si quella con cui si fanno le scope!) è un interessante “senza glutine”, si tratta di una pianta erbacea, appartenente alla famiglia delle graminacee. Il suo luogo di provenienza è l’Africa equatoriale, ma oggi è diffuso in tutti i continenti anche se inizialmente il sorgo era prescelto nella coltivazione in terreni secchi con clima arido. Viene coltivato anche in Italia sia pur in piccole quantità e solo in alcune zone (Emilia Romagna). È il quinto cereale nell’economia agricola mondiale. Ricco di fibre, proteine, vitamine e sali è un prodotto nutriente e molto digeribile.

Questa ricetta  è un ottimo modo per far mangiare verdura anche ai bambini.

Ingredienti: x 2  persone 
100
grammi di Sorgo, bianco
100
grammi di Spinaci, cotti
1
Spicchio di aglio
1/2
cucchiaio da tè di Curcuma macinata
1
cucchiaio da tavola di Olio extravergine d'oliva (EVO)
1
pizzico di Sale integrale

Procedimento:


  1. Lavare il sorgo sotto il getto d’acqua corrente. Metterlo in ammollo, sono sufficienti due ore. Scolarlo. 
  2. Cuocere in acqua la proporzione è di 1:3 salata in cui avrete aggiunto la curcuma. Lasciar cuocere per 15 minuti, se rimane dell’acqua scolare. 
  3. In una pentola versare l’olio e aggiungere lo spicchio d’aglio. Saltare gli spinaci che avrete preventivamente lessato in poca acqua salata o cotto a vapore. Aggiungere il sorgo e lasciare che si insaporisca. Togliere lo spicchio d’aglio se non è gradito. 
  4. Frullare con l’aiuto del mixer 2/3 del preparato aggiungendo ancora un filo d’olio se necessario. 
  5. Riunire tutto il preparato e sistematelo con l’aiuto di un copppapasta su un foglio di carta da forno. Infornare a 180°C per circa 10-15 minuti. Saranno pronti quando si formerà una crosticina sulla superficie.